Ristorante La Speranzina Sirmione Chef Fabrizio Molteni

RISTORANTE & RELAIS LA SPERANZINA

Chef: Fabrizio Molteni
Patron: Stefano Giordani

Via: Dante, 16 Sirmione (BS)

Tel: 0309906292

Spesa media escluso bevande: € 110,00

Chiusura: Sempre aperto

Riconoscimenti guide: 1 stella Michelin

La mia valutazione:

La Speranzina, una locanda di charme ed un magnifico ristorante che si affaccia direttamente sul lago, nel centro storico di Sirmione a pochi passi dal castello.

Location completamente rinnovata nel 2017 che ha richiesto circa due anni di lavori.. ampi spazi, eco-sostenibile, ipertecnologica ed una cucina di circa 300 metri quadrati senza tralasciare le tre stupende suite ed il bel giardino vista lago.
Sale molto eleganti ed accoglienti nonostante a me non piaccia molto il “total white”, insomma una meravigliosa chicca nascosta tra le mura del centro storico.

Alla guida della cucina c’è il bravo Fabrizio Molteni classe 1977 allievo di Gualtiero Marchesi all’Albereta dove in cucina c’erano personaggi del calibro di Enrico Crippa (oggi 3 stelle Michelin) successivamente, nel 2014 fino al 2011, ne diventa chef.

La cucina dello chef è fatta di sapori ben bilanciati e diretti che rispecchiano perfettamente la descrizione degli stessi. Accostamenti di piatti ben riusciti con una sapiente armonia di sapori.

Nonostante il menù presentasse tre degustazioni: € 110,00 mano libera dello chef – € 90,00 “la nostra storia” € 80,00 Vegetariano, decido di scegliere alla carta perché alcuni piatti mi incuriosiscono più di altri come ad esempio lo Spaghettino, barbabietola, alloro ed ostriche (una preparazione sublime e ben riuscita) ed i Gnocchi di patate arrostiti, con lumache in guazzetto di aglio dolce.
Mi è piaciuto un po meno il piccione (avrei preferito che la pelle fosse stata più croccante) ed il dessert “Millefoglie”

Personale estremamente cordiale, disponibile e molto preparato.

Una location di grande fascino con una cucina che saprà regalarvi grandi emozioni.
Valida tappa gourmet

L GIOCO DEI PIATTI

Il Piatto da bis:
Spaghettino, estrazione di barbabietola, alloro ed ostriche

Il piatto che non (ri)ordinerei
Dessert: La Millefoglie..

lascia il tuo commento..