Ristorante RC Resort Restaurant Corner Mortara Chef Roberto Conti

RISTORANTE RC Resort
Restaurant Corner

Chef: Roberto Conti

Via: Strada per Ceretto, 660 Mortara (PV)

Tel: 0384090200

Spesa media escluso bevande: € 85,00

Chiusura: Lunedi tutto il giorno e mrtedì a pranzo

Riconoscimenti di alcune guide: (non pervenute)

 La mia valutazione:

Per chi non conoscesse lo chef Roberto Conti, conquistò la stella Michelin presso il Ristorante Trussardi di Milano; prima insieme a Ristorante Berton Milano per poi proseguire con lo chef Taglienti ed infine come executive chef dove appunto fu insignito della prestigiosa stella Michelin.

Oggi lo troviamo impegnato nel suo nuovo progetto, partito in piena pandemia ed esattamente a settembre 2020, in un oasi di quiete qual’è la Lomellina, un ritorno alla sua terra d’origine inaugurando appunto RC Corner Restaurant oltre al Resort con le sue 16 camere di charme.

Una graziosa location in mezzo al verde, una sala accogliente dall’arredo minimal, con tavoli ben distanziati, un camino centrale che fa anche d’arredamento ed un bancone “bar” posto in un angolo della sala che a me piace poco.

Apprezzai la sua cucina come chef del Ristorante Trussardi e l’ho apprezzata anche qui nella sua casa.

Una cucina leggera e gustosa dove le materie prime sono attentamente selezionate. Preparazioni che riflettono la filosofia di Roberto Conti e le grandi idee che si celano dietro ad ognuna di esse con accostamenti inusuali e con alcune preparazioni che risultano più concettuali che di sostanza; ne è un esempio “La Pizza Liquida” – “Pianeta Acqutico”.

Ho optato per il menù degustazione “ iperrealismo Contemporaneo“ da 14 portate da 110,00 euro con l’imperativo categorico di ritornare per gustare altre preparazioni che mi intrigavano molto.

Concludo con il servizio di sala molto attento e ben preparato e con un bonus per la cantina che raccoglie etichette prestigiose ed etichette di piccole cantine a ricarichi contenuti.

Valida tappa gourmet

IL GIOCO DEI PIATTI

Il Piatto da bis:
Piccione con gel di sambuco ed anice

Il piatto che non (ri)ordinerei
Coda di rospo e Piperade

lascia il tuo commento..