Ristorante Moebius Milano Chef Enrico Croatti

RISTORANTE MOEBIUS

Chef: Enrico Croatti

Via: Alfredo Cappellini, 25 Milano

Tel. 0236643680

Spesa media escluso bevande: € 60

Chiusura: sempre aperto (attualmente dalle 12 alle 18)

La mia valutazione:

Beh che dire di Enrico Croatti Riminese classe 1982..?

Che, nonostante la sua giovane età, ha fatto importanti esperienze ed ha già conquistato numerosi riconoscimenti.
Esperienze al Akelarre (tre stelle Michelin di San Sebastian in Spagna), al Les Terrasses de Lyon, a l’Auberarge du Pont de Collonges dove per altro incontra Paul Bocuse.
La sua prima stella Michelin al ristorante del Dolomieu e la seconda nel 2018 al ristorante Orobianco di Calpe ad Alicante. (spero di non sbagliarmi)

Ma se gli chiedi qual’è stata l’esperienza più significativa probabilmente ti risponderà..gli anni con mamma

Quindi che dire?
Semplicemente BRAVO ed aggiungo molto simpatico e quando uno chef è bravo, simpatico, disponibile a scambiare volentieri quattro chiacchiere con i commensali è il TOP della soddisfazione che un appassionato Gourmet può avere

Ed ora due chiacchiere sull’ottima cucina e sulla sua nuova creatura “Moebius” (prende il nome dal famoso fumettista Francese).
Aperto nel 2019 ed esattamente a luglio conquistando fin da subito molti appassionati gourmet.

Moebius si trova a pochi passi dalla stazione centrale si presenta molto accogliente con il suo spazio multifunzionale, come se ne vedono pochi a Milano, (forse a dirla tutta l’unico) con il suo bar semplicemente per un cocktail, lo spazio per gustare le ottime tapas ascoltando della buona musica in sottofondo ed infine il magnifico spazio sopraelevato (o meglio sospeso) che domina l’intero Moebius  riservato all’Osteria Gastronomica.

Non mi è facile descrivere la sua cucina fatta di idee esplosive, faccio quasi fatica a metterle in riga ma posso affermare con assoluta certezza che è stata per me piacevolmente impressionante..la sequenza delle portate è stata un susseguirsi di emozioni.
Il merluzzo nordico, la trippa all’orientale, il risotto d’anatra.. genialità, creatività e perfetto equilibrio dei sapori sono i punti di forza di una cucina capace di trasmettere piacevoli sensazioni in un sublime connubio tra tutti gli ingredienti.

Uno chef vulcanico pieno di idee e di grande energia.
Quindi, mi ripeto, che dire di Enrico Croatti?
Semplicemente BRAVO
Valida tappa gourmet

IL GIOCO DEI PIATTI

Il Piatto da Bis:
Merluzzo nordico sotto sale con biete, crema di limone e parmantier di merluzzo.

Il Piatto che non (ri)Ordinerei
(difficile davvero difficile) ma decido per il dessert; Bonèt piemontese con sorbetto ai mirtilli selvatici
(Ma non perché non era buono ma semplicemente perché su alcune preparazioni mi faccio trasportare dalle tradizioni, quindi per me il bonèt non va modificato così come per il tiramisù.)

lascia il tuo commento..