Ristorante Soul Legnano Chef Fabio Mecchina

RISTORANTE SOUL

Chef: Fabio Mecchina

Via: Goito, 9 Legnano (MI)

Spesa media escluso bevande: € 65,00

Chiusura: Lunedì

La mia valutazione:

Ed ecco un altro ristorantino meritevole di una tappa gourmet e, come spesso ormai accade, dimenticato dagli illustrissimi critici ed ispettori delle principali guide eno-gastronomiche.

Parliamo di una giovane coppia ben affiatata i quali, grazie alle varie esperienze dello chef, fatte all’estero ed in particolare in Inghilterra al Fat Duck, fino al Pètrus di Gordon Ramsay passando per Rhodes 24 di Gary Rhodes, decidono di vivere una nuova avventura con il loro grazioso nuovo locale in quel di Legnano.

Una location dal design moderno, molto luminoso e con due salette fatte di pochi coperti per ben distanziare i tavoli (per loro scelta e non per questioni Covid). Un po freddina la sala al mio arrivo ma poi pian piano l’ambiente (forse anche per colpa del vino) ha iniziato a riscaldarsi.

La cucina dello chef è buona, lo si evince dalla sua capacità di abbinare sapientemente gli ingredienti i quali risultano ben equilibrati tra loro.
Piatti ben presentati ed una buona materia prima.
Bonus per il pane e pasta fatta in casa.

Mentre la cucina è il regno dello chef che si diverte a deliziarmi con le sue idee, in sala non è da meno la gentilissima e simpatica Gloria, dolce gentil consorte dello chef, che in tutto quel che fa ci mette cuore e grande passione.

Aperto ad inizio del 2019 ma che già dimostrano una buona maturità con idee creative ma ben chiare, sicuramente una cucina da tenere d’occhio.

IL GIOCO DEI PIATTI

Il Piatto da bis:
Capesante con cannellini, champignon e finferli in agrodolce con riduzione di vitello

Il piatto che non (ri)ordinerei
Bavarese al cioccolato fondente, sale affumicato ed olio evo
(l’olio sul cioccolato non mi ha convinto affatto)

lascia il tuo commento..