Viaggio Gourmet in Toscana 2° tappa. da Firenze a Siena

Viaggio Gourmet in Toscana 2° tappa.
Da Firenze a Siena passando per Volterra, San Gimignano e Verrazzano

(archivio 1° tappa Gourmet Toscana)

Si può fare Volterra, San Gimignano, Siena e Verrazzano partendo da Firenze e ritorno comprese tappe eno-gourmet in un solo giorno? Certo che si…

Questa mia seconda tappa gourmet mi porta nuovamente a Firenze.
Si è vero ci sono stato pochi mesi fa, ma sono talmente tante le cose da fare in questa meravigliosa città che vede ogni anno milioni di turisti, (quest’anno un po’ meno) che probabilmente non basterebbe un mese per visitarla al meglio..

Sebbene è sempre difficile abbandonare per un giorno la città della cultura, ho deciso di dedicare qualche ora ad un tour eno-gourmet tra ottimi vini, golose prelibatezze gourmet e antiche fortezze.

Questa gita gourmet, con partenza da Firenze, mi porta come prima tappa a Volterra, cittadina dal caratteristico aspetto medievale con un’atmosfera d’altri tempi circondata da un incredibile paesaggio.

Per proseguire poi verso San Gimignano, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità e non poteva essere altrimenti.
Mi raccomando, San Gimignano va vissuta lentamente senza fretta tra i suoi angusti vicoli e le sue caratteristiche botteghe.
Qui ho assaggiato dell’ottima Vernaccia, (vino bianco prodotto su questi colli) gustato dell’ottimo olio, formaggi e prosciutti..
Ho acquistato di tutto compreso dell’ottimo zafferano che dal 2005 gode della certificazione di Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.)

Lascio San Gimignano e mi dirigo verso Siena.
Ed eccomi nella favolosa Piazza del Campo dove molti sapranno si tiene il “famigerato” Palio.

Seppur con tempi ristretti decido di vistare con tutta calma alcune delle sue bellezze.

Il duomo dal suo bianco e nero che riflette al sole, il battistero e la Torre dei Mangia.
Basta alzare gli occhi per ammirare le facciate delle case color “Terra di Siena”.. e il solo passeggiare per le sue vie sembra di vivere ancora nel medioevo

Qui in quel di Siena potrete sbizzarrirvi con la sua cucina fatta di salumi di cinta Senese, pasta fresca, (assaggiate i Pici).. Inoltre Siena vanta una tradizione dolciaria di quasi tutta la Toscana con i suoi ricciarelli, il pan pepato, il panforte..

Purtroppo è per me quasi ora di rientrare alla base in quel di Firenze ma senza prima fare un saltino ad assaggiare il vino a Castel di Verrazzano in Greve in Chianti Un luogo magico dall’atmosfera rilassante. Se siete nei paraggi vale una tappa.
Ho gustato un ottimo Rosè d’uve San Giovese e delle ottime bollicine Rosè con piccole degustazione di salumi di cinghiale.

E dopo questo mio rapido tour rientro in una Firenze ferita dal Covid e dopo Covid, con strade quasi deserte e locali vuoti.
Di contro mi tocca ammettere che questa mancanza di turisti mi ha fatto apprezzare e vivere meglio questa magnifica Città.

In questo viaggio gourmet di tre giorni tra Osterie tipiche e Ristoranti avrò messo su qualche chilo, bè chi se ne importa ne valeva sicuramente la pena.

Tra tutte le mie tappe gourmet quelle che in assoluto vi consiglio sono queste:

 

RISTORANTE ORA D’ARIA
Chef
Marco Stabile
Via: Dei Georgofili, 11r Firenze
1 Stella Michelin
Spesa media escluso bevande: € 90,00

in una Toscana fatta di sapori forti, lo chef Marco Stabile riesce a trasformare le sue preparazioni “toscane” leggere e delicate

Un locale che si trova un po prima del ponte vecchio e  subito dopo gli Uffizi (giusto per darvi un indicazione). Non ho potuto ammirare l’interno in quanto ho cenato piacevolmente all’esterno.
L’accoglienza è ottima il servizio è giovane e ben preparato anche se a volte si perde e le preparazioni dello chef soddisfano piacevolmente il mio palato.
Vi consiglio di assaggiare la sua pappa al pomodoro con gelato al basilico (sublime) oppure la bontà del pomodoro fiorentino coi gamberi.
Prendetevi del tempo per cenare poiché le attese sono un po lunghe ma ne vale sicuramente la pena.

Insomma merita una valida tappa gourmet

 

 

TRATTORIA ANTICO FATTORE
Via: Lambertesca, 3 Firenze
Spesa media escluso bevande: € 45,00

A detta dei fiorentini, è una delle migliori trattorie per gustare un ottima fiorentina

E così è stato..davvero ottima.
A proposito,Non ci ho mai creduto ma pare proprio vero quando si dice che se vuoi gustare appieno le caratteristiche e la bontà di un alimento devi mangiarlo sul posto.

E’ pur vero che si mangiano fiorentine quasi un po’ in tutta Italia ormai, ma qui direttamente a Firenze, sarà la magia il luogo o l’atmosfera; ma questa della Trattoria Antico Fattore è davvero ottima.

Morbida, croccante e succosa (si scioglie in bocca)

Naturalmente non prima di aver assaggiato alcuni salumi tipici toscani ed un buon bicchiere di Nipozzano riserva.

E non potevo che concludere con i cantucci fatti in casa.

In questa trattoria storica dove si sono avvicendati ospiti illustri vi garantisco che troverete cordialità ed ottimo cibo a 20 metri esatti dagli Uffizi

Quindi se siete in quel di Firenze in coda per musei e volete dedicarvi una breve pausa ve lo consiglio.

 

IL VECCHIO FORNO – LA CANTINETTA
Via: 
Dei Tavolini, 18/r Firenze
Spesa media escluso bevande: € 30,00

In una sala troviamo il banco del pane e dei dolci, il banco del caffè e colazioni  il vecchio forno di quattro metri ed infine uno spazio con tavolini e sedute.
Un’altra sala accoglie la cantina-enoteca con una serie di prodotti del Castello tra cui il miele, l’olio, l’aceto e il balsamico, oltre naturalmente a tutti i vini di Verrazzano.

Si possono degustare le prelibatezze preparate al banco con le specialità delle migliori macellerie di Greve in Chianti.  Per i più raffinati “Pane di vino” con sbriciolona ed uovo; piccoli sandwich farciti, salumi ed affettati di eccellenza, taglieri di formaggi ed infine la cecina ed il castagnaccio in stagione.

Io vi consiglio di assaggiare assolutamente la zuppa di cipolle ed i suoi taglieri con il pane fatto in casa

 

OSTERIA IL PORCOSPINO
Via:  Piazza di Madonna degli Aldobrandini, 11r Firenze
Spesa media escluso bevande: € 35,00

Una buona trattoria in zona S.Lorenzo.
Menù tipicamente Toscano con degli ottimi taglieri di formaggi e salumi, e dei golosissimi pici salsiccia e cavolo nero.
Per una pausa gourmet veloce dopo una passeggiata in centro oppure  semplicemente per un calice di vino.

 

Alcune immagini delle mie super veloci tappe..

 

Alla prossima tappa gourmet…

lascia il tuo commento..