Ristorante LUME Milano

RISTORANTE LUME

Chef: Luigi Taglienti

Via: G. Watt,  37 Milano

Tel. 0280888624

Spesa media escluso bevande: 130,00

Riconoscimenti guide: 1 stella Michelin – 2 forchette Gambero Rosso

Chiusura: Domenica sera e Lunedì

Luigi Taglienti, chef di grande talento e non vi sono dubbi,  della cucina italiana.

La qualità della cucina è ad alti livelli, una cucina creativa ma equilibrata ed attenta ai particolari dove lo chef riesce a far vivere vere sensazioni gustative. Una cucina “antica” e moderna al tempo stesso ma in continua evoluzione.

Fegato grasso in foglia di verza, bianco e nero di seppia, frittura di pesce morone..preparazioni di eleganza e raffinatezza impeccabile ed alcuni “azzardati” dando maggior spinta all’innovazione.

Tre sono i menù degustazione oltre alla carta: Taglienti racconta il vegetale € 130,00; Taglienti racconta Taglienti € 150,00; Frutto di un momento € 170,00.

Io ho optato per il menù Taglienti racconta Taglienti; è il suo racconto personale, un percorso fatto di gusti, emozioni e dei suoi ricordi..
11 assaggi + 1 (offerto dallo chef, l’ottima ostrica strapazzata)

La sala è molto elegante ed a farla da padrone è il bianco e la cucina dominata da un ricamo “stilizzato” creando un gioco di vedo – non – vedo. Mi è piaciuta molto.

Voglio anche citare il giovane personale di sala, sono stati molto professionali, cordiali e disponibili a scambiare battute ed a consigliarti sulle scelte dei piatti.

Ottima la carta dei vini molto meno quella della birra (quasi totalmente assente)

LUME “ristorante non per tutti” visto i costi, ma la cucina dello chef Taglienti va assolutamente provata…vale un piccolo sacrificio per una più che valida tappa gourmet

Rispondi