Ristorante Madonnina del Pescatore

RISTORANTE MADONNINA DEL PESCATORE

Chef. Moreno Cedroni

Via: Lungomare Italia, 11 Senigallia (AN)

Tel. 071 698267

Riconoscimenti Guide: 2 stelle Michelin 3 forchette Gambero Rosso

Spesa media escluso vini: € 140,00

GUIDA MICHELIN
Trent’anni di creatività millesimati in carta con piatti che han fatto la storia della cucina italiana e un genio ben lontano dall’esaurirsi: ancora oggi Cedroni innova e crea tendenze. La Madonnina, un laboratorio di eccellenze della cucina di mare. I migliori prodotti esaltati dalla competenza e dall’ispirazione di uno chef di talento che « firma » con la sua squadra piatti eterei ed evocatori, talvolta molto originali.

VIAGGIATORE GOURMET
Una continua sorpresa, uno spettacolo giocato sulla continua interazione tra il regista e il suo pubblico, sempre più sedotto, sempre più conquistato dalla sua personalità dirompente e da una cucina eccelsa e in continua evoluzione. Questo è stato il nostro pranzo alla Madonnina del Pescatore di Moreno Cedroni. Un’esperienza in cui lui, lo chef, ci ha seguiti passo passo, una portata dopo l’altra, regalando a noi e agli Amici Gourmet tanti graditissimi fuori menù per terminare con un evergreen, emblematico della sua vivace genialità: il Risiko!

LE SOSTE
Un moderno laboratorio del gusto sulla spiaggia di Senigallia, sulle coste marchigiane,che festeggia trent’anni di attività. In cucina, il genio audace, appassionato e talentuoso di Moreno Cedroni, in sala la dolcezza e la professionalità di Mariella. Uno sposalizio senza riserve per il pesce che, secondo il criterio dell’essenzialità, vede fondere le più disparate materie prime con il blu del mare, dal Susci & Sushi alla Costoletta di rombo con pastella alla birra, erbe di campo e trippa di coda di rospo. Sempre in fervente attività, la haute couture della Madonnina del Pescatore viene proposta in chiave prêt-à-porter/prêt-à-manger, senza lasciare spazio a sbavature o a segni di cedimento. Inarrestabile, una vera e propria fucina di idee e creatività, la Madonnina del Pescatore ha sempre lo stesso gusto della prima volta. È il luogo giusto per chi ha voglia di mettersi in gioco per lasciarsi trasportare dalle suggestioni rivoluzionarie di uno tra gli chef più conosciuti del panorama italiano.

PASSIONE GOURMET
(In breve)

PREGI:
Cucina ludica, vivace e ricca di contaminazioni centrate.
Ambiente curato e elegante.
DIFETTI:
Livello della cucina incostante.
Tempi di servizio oltre la soglia di allarme a sala piena.

Piatti buoni, in qualche occasione molto buoni, ma non sempre capaci di un colpo al cuore. Alcune presentazioni appaiono non del tutto compiute, prive di quel nerbo che ci saremmo aspettati da questo cuoco, o che in alcuni casi rivelano assemblaggi non gestiti al meglio in quanto ad equilibrio. I passaggi centrati in pieno non mancano, dimostrazione lampante di tecnica, modernità e sostanza: citiamo l’ottimo Ricordo di un viaggio in Vietnam, il complesso risotto alle alghe, ostrica e panna acida o il vivace passaggio della ricciola con porro lemongras basilico e amaranto. Al contrario, armonia e gusto vengono meno nell’alternarsi di piatti “spenti” e a tratti lievemente scontati, come la frittatina ai frutti di mare, l’interdetto Margarita ghiacciato, l’assaggio statico del King crab o l’altalenante comparto dessert.

Piacevoli e intriganti, ma lontani da veri picchi emozionali, anche il piccione con raguse in porchetta, la divertente interpretazione del cocktail di gamberi o ancora la simpatica chiusura del Risiko nel finale. La sensazione complessiva però, è che questa cucina potrebbe puntare decisamente a livelli più alti e costanti.

Servizio sempre sorridente e prodigo di informazioni, che è parso però entrare in una fase di apnea a sala ormai piena, con tempi di attesa decisamente oltre la soglia di allarme.

ALCHIMIA DEL GUSTO
Davanti il mare e l’interminabile spiaggia, incastonato nella splendida cornice marchigiana esattamente a Marzocca troverete il Ristorante Madonnina del Pescatore

La cucina dello chef  è incentrata per lo più sul pesce ed abbina la fantasia con la capacità di fondere le materie prime.

Non si tratta semplicemente di una cena in un ottimo ristorante…ma di una vera e propria “rappresentazione” ed accostamenti di sapori, profumi e colpi di scena che ti conducono in un’altra dimensione del gusto, dove ogni abbinamento diviene magicamente armonia e prelibatezza.

VALUTAZIONE DEGLI UTENTI DI TRIPADVISOR (Italia)
(Su 1026 Recensioni)

Eccellente: 872
Molto buono: 104
Nella media: 31
Scarso: 11
Pessimo: 8

Un pensiero riguardo “Ristorante Madonnina del Pescatore

  1. Che dire, sono tre anni che con la famiglia faccio vacanza zona Senigallia è solo una volta ho avuto l’occasione di mangiare in questo ristorante.
    Si tutto bello molto scenografico il servizio ma…accoglienza fredda locale freddo ed i piatti non mi hanno lasciato quel non so chè da poter sobbalzare. Si buoni ma non da dire fantastico è da ritornare per provare altro. Non è stata solo la mia sensazione ma anche quella della mia compagna. (dimenticavo si spende molto quindi i sobbalzi uno dovrebbe averli anche se poi è tutto relativamente soggettivo)

Rispondi