Ricetta Risotto ai gamberi dello Chef Antonino Cannavacciuolo Ristorante Villa Crespi

Una ricetta facile facile ma di buon gusto da preparare a casa.

RISOTTO AI GAMBERI

Per quattro persone

250 gr di riso

12 gamberi di Sicilia

1 lt di bisque

5 limoni di sorrento

2 pomodori ramati

Procedimento:

Per la bisque:
Preparare il fondo di cipolla, carota, sedano, porro, 2 spicchi d’aglio, 2 foglie di alloro, 1 cucchiaio concentrato e fare rosolare. Aggiungere le teste dei gamberi, tostare e bagnare con un bicchiere di vino rosso; coprire con acqua fredda. Cuocere per circa 4 ore a fuoco lento e filtrare.

Per la salsa al limone:
Spremere i limoni e far ridurre di 3/3. Con l’aiuto di un frullatore a immersione montare il limone con 400 gr di olio di oliva (a filo) e sale.

Per i pomodori conditi:
Sbollentare e sbucciare i pomodori. Privarli dei loro semi. Stenderli in placca con olio, sale, zucchero a velo, aglio e timo. Cuocere a 80° per circa 1 ora.

Per il carpaccio di gamberi:
Per una porzione prendere 2 gamberi e schiacciarli tra 2 fogli di pellicola con l’aiuto di un batticarne. Adagiarli in uno stampino di alluminio.

Per il riso:
Tostare il riso, bagnarlo con la bisque, aggiungere i pomodori tritati e portare a cottura.
Mantecare con olio extra vergine, aggiustare di sale e pepe, un pò d’aglio e prezzemolo tritati. Riempire lo stampino e chiudere con cura.
Mettere la salsa di limoni su un piatto, capovolgere lo stampino e completare con un gambero scottato sopra.

 

lascia il tuo commento..